Turchia sta uccidendo leader curdo Demirtas, deputato e co-presidente Hdp in fin di vita in carcere

  • Posted on: 2 December 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

Il leader curdo Selahattin Demirtas, deputato, ex copresidente dell’HDP e candidato in due occasioni alle elezioni presidenziali, è tra la vita e la morte. Incarcerato dal 2016 nell’ambito degli arresti di massa e delle grandi epurazioni contro i democratici della Turchia. 
 
Selahattin Demirtas ha avuto un attacco di cuore sette giorni fa. Le autorità hanno vietato il suo ricovero in ospedale nonostante le raccomandazioni dei medici. Il dittatore Erdogan prosegue con l’odio e la vendetta verso chi ha sconfitto l’AKP nelle elezioni del 2015 e ha incarnato il futuro democratico della Turchia.  Mentre la Corte europea dei diritti dell’uomo ha richiesto pochi giorni fa il suo rilascio,  Erdogan commette un nuovo crimine. Rifondazione Comunista invita tutti coloro che amano la giustizia e la libertà a mobilitarsi a favore di Demirtas. L’Italia e l’Unione Europea devono immediatamente esercitare pressioni su Ankara per salvare Demirtas dalla morte.
 
Maurizio Acerbo, segretario nazionale Rifondazione Comunista – Sinistra Europea