Brasile, la leader dell’opposizione Manuela D’Avila in Italia

  • Posted on: 7 December 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

COMUNICATO STAMPA
Brasile, la leader dell’opposizione Manuela D’Avila in Italia
Il 13 dicembre a Napoli e il 14 a Roma, alla Casa internazionale delle Donne, per discutere della situazione attuale e delle prospettive del Brasile
Manuela D’Avila è stata la candidata a Vice-Presidente del Brasile nel 2018 per la coalizione del PT di Lula e PCdoB “Il Brasile Felice di Nuovo”. Sarà in Italia il prossimo 13 e 14 dicembre, per due incontri pubblici, rispettivamente a Napoli e a Roma.
«La vittoria in Brasile di un ex-militare razzista di estrema destra sostenitore della dittatura come Bolsonaro è stato il punto d’arrivo del golpe mediatico giudiziario che ha condotto alla destituzione della legittima presidente Dilma Rousseff e poi all’arresto di Lula. Quanto sta accadendo in Brasile non può che preoccupare chiunque si riconosca nei principi democratici. Per questo abbiamo invitato in Italia Manuela D’Avila che avrebbe dovuto essere la candidata vice in tandem con Lula. Dopo che la magistratura ha impedito al più popolare esponente politico brasiliano di candidarsi Manuela è stata candidata Vice-Presidente per il PCdoB in coppia con Fernando Haddad (PT) che ha sostituito Lula alla guida della coalizione “Il Brasile Felice di Nuovo”.
Con i suoi 47 milioni di elettori la coalizione rappresenta la principale opposizione al fascista Bolsonaro.
La vittoria di Bolsonaro e la composizione del suo governo preoccupano fortemente, visto il clima d’odio, razzismo, minacce, la repressione che si accompagna a una violenta rivincita delle oligarchie e del neoliberismo che si sta sviluppando in Brasile ed i legami con la destra internazionale, tra cui la Lega di Salvini.
Per parlare di quanto è accaduto e delle prospettive per il futuro del Brasile, abbiamo organizzato questi incontri con Manuela D’Avila, una giovane femminista, comunista, battagliera parlamentare originaria di Porto Alegre, una speranza del Brasile che non si arrende al pessimismo e che lotta per l’uguaglianza dei diritti, la parità di genere, l’inclusione e l’emancipazione sociale».
A Roma l’appuntamento è venerdì 14 dicembre 2018, alle 18, alla Casa Internazionale delle Donne, in via della Lungara 19.
Insieme a Manuela D’Avila, interverranno Luigi Ferraioli, professore emerito di Filosofia del diritto nell’Università di Roma Tre, Eleonora Forenza, parlamentare europea, Gislaine Marins del Comitato Italiano LULA LIVRE, Maurizio Acerbo, Segretario Nazionale di Rifondazione Comunista. L’incontro sarà moderato da Marco Consolo, Responsabile Esteri del PRC.
Oltre al gruppo parlamentare europeo della Sinistra Unita – Sinistra Verde Nordica (GUE-NGL),  l’evento è promosso da Rifondazione Comunista, dal Comitato Italiano Lula Livre, dalla Casa Internazionale delle Donne.
Per informazioni e interviste: ufficiostampa@rifondazione.it
https://www.facebook.com/events/2195704053975519/ NAPOLI
https://www.facebook.com/events/2528029477212134/  ROMA