Rifondazione Comunista

Appello comune per le elezioni del parlamento europeo 2019. Per un’Europa dei lavoratori e dei popoli.

  • Posted on: 14 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

Le elezioni per il Parlamento europeo trovano i lavoratori e i popoli degli Stati membri dell’Unione europea (UE) di fronte a enormi difficoltà e ostacoli. I lavoratori   si scontrano con la precarietà del lavoro e l’insicurezza sociale, le disuguaglianze, la povertà e con l’attacco alle retribuzioni, alle pensioni e ai loro diritti. I popoli e in particolare i giovani stanno sperimentando la disoccupazione, la migrazione economica forzata, il declino dell’accesso all’istruzione, alla salute e all’abitazione.

Due per mille, Prc: “Siamo il quinto partito. Grazie a chi ha scelto di sostenere un partito che resiste”

  • Posted on: 12 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

COMUNICATO STAMPA
 
DUE PER MILLE – PRC: “SIAMO IL QUINTO PARTITO. GRAZIE A CHI HA SCELTO DI SOSTENERE UN PARTITO CHE RESISTE”

Maurizio Acerbo e Marco Gelmini, segretario e tesoriere nazionali di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiarano:

Quota 100 non è l’abrogazione della legge Fornero

  • Posted on: 12 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

di Roberta Fantozzi -
QUOTA 100 NON E’ L’ABROGAZIONE DELLA LEGGE FORNERO.
PESANTE PENALIZZAZIONE PER LE DONNE I LAVORATORI PRECARI
Il governo ha rinviato la discussione sulla bozza di decreto legge che ha fatto la sua comparsa il 4 gennaio – poi aggiornata con un successivo testo – che definisce gli interventi sia sul reddito che sulle pensioni: la cosiddetta “Quota 100”.  In attesa di conoscere la versione finale del testo è utile fare il punto di quello che si prospetta.

Tav – Locatelli (Prc): “le motivazioni della seconda manifestazione Si Tav? Una boiata pazzesca”

  • Posted on: 11 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

“Francamente le ragioni addotte dai promotori della seconda manifestazione Si Tav a carattere nazionale che si terrà sabato a Torino – dichiara Ezio Locatelli, segretario provinciale Torino e componente la segreteria nazionale Prc – suonano alquanto patetiche. Senza la Torino-Lione, ovvero di un’opera che autorevoli studiosi hanno dimostrato essere inutile e fonte di un immane spreco di denaro pubblico, “l’Italia perderebbe la più grande occasione di rilancio dei prossimi decenni”. Quasi una questione di vita o di morte per il nostro Paese.

Referendum Tav? Salvini garante dei poteri forti!

  • Posted on: 10 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

Con la proposta di referendum sulla Tav in Val di Susa – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – Salvini di fatto trasforma il contratto di governo in carta straccia. Si conferma che Salvini è il garante dei poteri forti. La Lega è a favore della Tav in Val di Susa come del proseguimento delle politiche perseguite dai precedenti governi di centrodestra e del Pd: precarizzazione del lavoro, saccheggio beni comuni, poche tasse ai ricchi”.

Rigopiano, Solidarietà al padre di una vittima di una tragedia che poteva essere evitata

  • Posted on: 10 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiara:
“Non è moralmente accettabile che l’unico a pagare alla fine per la strage dell’Hotel Rigopiano sia il padre di una vittima di una tragedia che poteva essere evitata. Esprimo la solidarietà di Rifondazione Comunista al signor Feniello. Legalità e giustizia non sempre coincidono. E in questo caso sono lontanissime. La disobbedienza di un padre è un grido di dolore e una richiesta di giustizia.

Forum Movimenti Acqua in audizione alla Camera: “Superare il fallimento della privatizzazione con approvazione immediata legge acqua pubblica”

  • Posted on: 10 January 2019
  • By: Anonimo (non verificato)

“Dopo il totale fallimento della privatizzazione è necessario una trasformazione radicale del servizio idrico integrato in Italia”, è dura la critica all’attuale sistema da parte dei rappresentanti del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua in audizione alla commissione ambiente della Camera dei deputati in merito alla legge per la gestione pubblica e partecipata del ciclo delle acque.

Pagine