Rifondazione Comunista

Lula scrive dal carcere alla direzione del PT

  • Posted on: 2 December 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

Dal Brasile pubblichiamo la lettera che l’ex-Presidente Lula scrive alla Direzione del suo Partito, il Partito dei Lavoratori (PT). Un documento importante, scritto dal carcere dove il golpismo giudiziario è riuscito a rinchiuderlo, condannato a 12 anni senza prove dal prossimo ministro dell’ingiustizia.

Cinquant’anni fa: Avola

  • Posted on: 2 December 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

di Franco Astengo -
Il 2 dicembre 1968 ad Avola, in provincia di Siracusa, una manifestazione a sostegno della lotta dei braccianti per il rinnovo  del contratto di lavoro finisce nel sangue: la polizia apre il fuoco e due lavoratori – Giuseppe Scibilia, di 47 anni, e Angelo Sigona, di 25 – vengono uccisi. Quarantotto i feriti, di cui due gravi.

Positiva iniziativa De Magistris. Lavoriamo per costruire alternativa popolare

  • Posted on: 30 November 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

Maurizio Acerbo
Domani sabato 1 dicembre parteciperemo all’assemblea proposta e organizzata da Luigi De Magistris al Teatro Italia a Roma. Giudichiamo positivamente l’appello lanciato dal sindaco di Napoli con cui abbiamo costruito fin dall’inizio un’esperienza  di governo locale in alternativa al Pd e alla destra e poi anche al M5S. Da tempo lo sollecitiamo a un impegno diretto sul piano nazionale nella costruzione di uno schieramento popolare che unifichi chi in questi anni ha resistito.

1 dicembre, Giornata mondiale lotta Hiv: test e contraccezione gratuita, informazione e prevenzione dimenticate

  • Posted on: 30 November 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

COMUNICATO STAMPA

1 DICEMBRE, GIORNATA MONDIALE LOTTA HIV – PRC: «TEST E CONTRACCETTIVI GRATUITI IN TUTTE LE REGIONI, VISTO CHE IL GOVERNO NEGA PROFILATTICI GRATUITI AI GIOVANI. INFORMAZIONE E PREVENZIONE DIMENTICATE»

Resistere e dissentire, non è mai troppo tardi

  • Posted on: 30 November 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

Massimo Villone - il Manifesto -
In difesa della Costituzione. Non c’è nessun attacco di barbari che nottetempo hanno scalato le mura. Se c’è colpa va addebitata alla sinistra che ha progressivamente ceduto all’egemonia della destra abbandonando i suoi storici presidi politici e culturali
Oggi si discute sempre meno di Costituzione e sempre più di fascismo, scrive Zagrebelsky su Repubblica. Alcune posizioni espresse nell’articolo sono ampiamente condivisibili, altre meno.

Pagine