Rifondazione Comunista

L’occupazione delle fabbriche (agosto-settembre 1920)

  • Posted on: 2 June 2020
  • By: Anonimo (non verificato)

di Dino Greco –
Le agitazioni sociali nelle campagne e nelle città che si erano impetuosamente sviluppate lungo tutto il 1919 continuarono con intensità ed ampiezza non minori nel 1920. E continuò lo sviluppo delle organizzazioni sindacali.
La CGdl Raggiunse i 2.150.000 iscritti. La Cisl arrivò a 1.180.000 iscritti. Complessivamente, tenuto conto dell’Usi, dell’Uil e dei sindacati autonomi il numero dei lavoratori organizzati superò nel ’20 i tre milioni e mezzo.

Pagine