Rifondazione Comunista

Forenza: “Impedire il corteo organizzato dal Comitato NO194. La matrice è fascista e sessista.

  • Posted on: 23 November 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

FORENZA (GUE/NGL): “Impedire il corteo organizzato dal Comitato NO194. La matrice è fascista e sessista. Al fianco dei cittadini e delle cittadine che ne chiedono il blocco”

Partito Sociale: incontro a Verona domenica 25 novembre

  • Posted on: 22 November 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

Loredana Marino°

Care Compagne, cari Compagni

oggi, a dieci anni di distanza, grazie allo straordinario lavoro svolto da compagne e compagni in tante realtà, il mutualismo è diventato una costante della nostra azione politica. Abbiamo sviluppato, in tante realtà, pratiche specifiche di solidarietà collettiva per rispondere ai bisogni individuali di chi sta in difficoltà nelle vicende della crisi economica e sociale.

Emerge, perciò, in maniera chiara il ruolo politicamente attivo del “Partito Sociale” animato dagli/le comunist*.

Dallo Stato di diritto alla Stato di polizia

  • Posted on: 22 November 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

Alba Vastano*
Il decreto Salvini, così com’è costituito, lancia nel tessuto sociale il nuovo modello di razzismo legalizzato, teso alla totale sospensione dei diritti, per questo va contestato aspramente. Una sola piazza agli Indivisibili non basterà per evitare che allo Stato di diritto sopraggiunga lo Stato di polizia. Ce ne vorranno molte altre e sempre più affollate e indignate

Fieri di Silvia Romano, solidali e vicini alla sua famiglia

  • Posted on: 22 November 2018
  • By: Anonimo (non verificato)

«È davvero desolante – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale PRC-SE – che persino un giornalista come Gramellini scenda al livello di certi commenti sui social.
Una volontaria italiana di 23 anni è in pericolo in mano a dei rapitori. Tutte le italiane e gli italiani dovrebbero andare fieri di Silvia e stringersi intorno ai suoi famigliari.
Il problema non è la “smania di altruismo” di Silvia ma la cecità di chi fa finta di non sapere che vi sono miliardi di persone che soffrono fame e miseria».
Eleonora Forenza, sulla sua pagina fb, ha scritto:

Pagine