In evidenza: E sarà Tempesta
In evidenza: E sarà Tempesta

 

Materiali per la formazione

Promossi da
IL FILO ROSSO
Associazione socio-culturale
Trezzo sull’Adda
Partito della Rifondazione Comunista
...

Il testo – Che cosa vuol dire fascismo all’inizio del XXI secolo? Quando usiamo, oggi, questa parola la riempiamo degli stessi contenuti con cui si connotava tra gli anni ’20 e ’30 del Novecento?...

Programma
13 settembre 2019 dalle 18 alle 23
Lavoro: le trasformazioni del mercato del lavoro, del giuslavorismo e della contrattazione collettiva dallo statuto dei lavoratori al jobs act.
14 settembre 2019 dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 19
Europa: come l’ideologia...

di Luigi Agostini –
Non hai otra vertud que ser valiente. Borges
Sergio Garavini è stato tra i più grandi dirigenti comunisti della Cgil del dopoguerra. Se non il più grande,...

Quanto accaduto oggi (1 ottobre 2019) presso la sede di Roma metropolitane è inqualificabile. Il fatto che un collaboratore dell'assessore Lemmetti sia ricorso ad una violenta azione di forza da parte della Polizia per entrare in quella sede la dice lunga sul profilo di questa amministrazione comunale. Compito dei rappresentanti delle istituzioni dovrebbe essere quello di ascoltare le ragioni dei lavoratori, tanto più che rischiano di essere le vittime sacrificali di giochi di potere i cui protagonisti sono gli stessi che manifestano questi comportamenti arroganti.

News

Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc-Se di Torino:

Sulla scia della vergognosa risoluzione del Parlamento europeo Fratelli d’Italia presenta mozioni anticomuniste nei comuni.
Spazi pubblici: Fratelli d’italia non giochi con la storia

La Cgil ritiene inaccettabile il contenuto della recente Risoluzione del Parlamento Europeo del 19/09/2019 intitolata “Importanza della memoria per il futuro dell’Europa…”.

Il movimento sviluppatosi con i Fridays for future contro tutte le emissioni che alterando gravemente il clima producono effetti devastanti sugli habitat, mettendo a rischio la stessa vita sul pianeta,  suona come una critica mortale verso  l’attuale  modello di produzione, di relazioni sociali, di distribuzione e consumi che ha a suo fondamento il profitto.

In merito alle dichiarazioni dell’Ufficio di Informazione del Kurdistan in Italia e di Massimo D’Alema:

Il Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea denuncia lo stato d’emergenza, il coprifuoco e la brutale repressione esercitata dal governo dell’Ecuador di Lenín Moreno contro le proteste di massa della popolazione che hanno avuto luogo nel ultimi 12 giorni, dopo l’applicazione di misure economiche di aggiustamento strutturale draconiane che favoriscono solo il FMI e l’oligarchia.

Lo scorso 3 agosto con una conferenza stampa come Rifondazione Comunista avevamo gridato allo scandalo per la delibera 348 approvata alla chetichella dalla giunta regionale dell’Abruzzo il 18 giugno che smantellava regole e controlli per la sanità privata.

di Manlio Dinucci

Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc-Se di Torino:

di Paolo Ciofi

Quanto accaduto oggi (1 ottobre 2019) presso la sede di Roma metropolitane è inqualificabile. Il fatto che un collaboratore dell'assessore Lemmetti sia ricorso ad una violenta azione di forza da parte della Polizia per entrare in quella sede la dice lunga sul profilo di questa amministrazione comunale. Compito dei rappresentanti delle istituzioni dovrebbe essere quello di ascoltare le ragioni dei lavoratori, tanto più che rischiano di essere le vittime sacrificali di giochi di potere i cui protagonisti sono gli stessi che manifestano questi comportamenti arroganti.

News

Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc-Se di Torino:

Sulla scia della vergognosa risoluzione del Parlamento europeo Fratelli d’Italia presenta mozioni anticomuniste nei comuni.
Spazi pubblici: Fratelli d’italia non giochi con la storia

La Cgil ritiene inaccettabile il contenuto della recente Risoluzione del Parlamento Europeo del 19/09/2019 intitolata “Importanza della memoria per il futuro dell’Europa…”.

Il movimento sviluppatosi con i Fridays for future contro tutte le emissioni che alterando gravemente il clima producono effetti devastanti sugli habitat, mettendo a rischio la stessa vita sul pianeta,  suona come una critica mortale verso  l’attuale  modello di produzione, di relazioni sociali, di distribuzione e consumi che ha a suo fondamento il profitto.

In merito alle dichiarazioni dell’Ufficio di Informazione del Kurdistan in Italia e di Massimo D’Alema:

Il Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea denuncia lo stato d’emergenza, il coprifuoco e la brutale repressione esercitata dal governo dell’Ecuador di Lenín Moreno contro le proteste di massa della popolazione che hanno avuto luogo nel ultimi 12 giorni, dopo l’applicazione di misure economiche di aggiustamento strutturale draconiane che favoriscono solo il FMI e l’oligarchia.

Lo scorso 3 agosto con una conferenza stampa come Rifondazione Comunista avevamo gridato allo scandalo per la delibera 348 approvata alla chetichella dalla giunta regionale dell’Abruzzo il 18 giugno che smantellava regole e controlli per la sanità privata.

di Manlio Dinucci

Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc-Se di Torino:

di Paolo Ciofi